Montelupo

 

Monteu Roero, 18 luglio 2017

 

Carissimi,

 

ieri sono stato a Montelupo. Domenica ho bucato una ruota mentre andavo da Francesco in collina, si è sgonfiata nel pomeriggio quando ripresi l’auto per venire al Ciabot, non avevo voglia, sembra quasi che mia mamma abbia voluto dirmi di non venire più. Sono ritornato a casa a Torino, ho mangiato cena e poi sono andato con il bus da don Piero Nota, ex missionario in Guatemala, che  risiede alla “Casa del Clero” a Torino. Abbiamo letto e “pulito” la sua posta elettronica: aveva più di mille messaggi arrivati e alcune migliaia nel cestino. Gli ho pulito tutto!

Il giorno dopo Pierfranco, mio cugino, mi ha riparato la ruota. E poi a Montelupo passando dal Ciabot. Ho messo il “mapps google” che mi ha portato a destinazione. Che potenza la tecnologia ed in più ti corregge nel caso che dovessi sbagliare strada. L’avevo verificato nel viaggio che ho fatto l’anno scorso in Italia con Fabio e la settimana scorsa con Giancarla dove l’ho accompagnata a Settimo Torinese.

Montelupo un bel paese, sulle Langhe, 300 metri di altitudine, fresco, pare di essere in montagna. Sono state ristrutturate diverse case e realizzato anche dei murales. Come in tutti i paesi della Langa e non solo, c’è un piccolo significativo ritorno dei giovani dalla città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...