Benvenuti al CIABOT

Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2019

Benvenuti nel Ciabot Prachiors

 

OPEN HOUSE  

Vi invito a venirmi a trovare, chiacchierare e se volete passarci anche qualche giorno, in relax, in tranquillità, scrivetemi, allargate la voce ai vostri amici.

https://wordpress.com/edit/jetpack-portfolio/danieledalbon.wordpress.com/3294

 

Immagine3

 

Fr-Ciabot.JPG

2010 – Ciabot Mamma Rita

 

Torino, 18 gennaio 2019

Carissimi,

è il libro che ho stampato tipograficamente a mie spese ricordando i miei famigliari che ora ho messo in rete. Poi l’ho aggiornato nel 2013 e successivamente nel 2017 ma li ho non più stampati tipograficamente: li ho messi “online”, in pdf a mò di libro che si possono scaricare.

 E’ la presentazione del mio Ciabot, sono appunti come i miei diari, i miei scritti durante i viaggi. E’ un ordine cronologico, scritti secondo il mio pensiero. Come sempre, pubblico il tutto a ritroso, dal presente al passato. Iniziando a leggere il passato, pare di annoiare il lettore, invece con il presente è più comprensibile capirlo.

Negli anni che ho vissuto con i miei oltre a lavorare per “mantenermi” ho raccolto molti pensieri tra una rivista e l’altra, scattato foto nei momenti di festa, d’incontro, attività seguendo i consigli dei miei maestri: “scattate sempre, al termine si potrà costruire una storia” e poi le immagini sono un riferimento per capire la storia, altrimenti bisognerebbe “leggere molto”.

 

adobe-reader-icon

2013 CIABOT Mamma Rita. 2.0

 

adobe-reader-icon2017 –  CIABOT Prachiors Mamma Rita. 3.0

simbolo-link-esterno_318-41800

 La  biblioteca del tempo

simbolo-link-esterno_318-41800il progetto

Sono diari che scrivo ogni giorno, impressioni,  commenti, spesso senza un ordine cronologico, è il “lavoro” che stò facendo: di “tirare” le file, coordinare gli avvenimenti di “cento anni” di una vita di una “famiglia ordinaria”. A volte li pubblico nei post: come chi fa sui network. “Pensieri ad alta voce” come quando parlavo con i miei, gli amici, i colleghi che ora con la salute e la vecchiaia sono sempre meno anche perchè la “vita” è  “più difficile” da rimanere “confusi” su quanto ci accade attorno!

Li stò costruendo, sono appunti, bozze che, attualmente, posso consegnare a chi mi chiede di leggere.

simbolo-link-esterno_318-418002019 – Il mio diario

simbolo-link-esterno_318-41800 1920 2004 La mia famiglia

simbolo-link-esterno_318-41800 La mia Mamma

simbolo-link-esterno_318-41800 Il mio Babbo

simbolo-link-esterno_318-41800 Mia sorella Anna Maria 

simbolo-link-esterno_318-41800   2010 – Le ricette di Mamma e Anna Maria

simbolo-link-esterno_318-41800  Nulla per caso

“Nulla per caso”: è il libro che dovrei “scrivere” perchè ora mi stò accorgendo che gli avvenimenti che mi sono accaduti non lo sono per caso.

 

E’ la mostra del mio museo, una bancarella della solidarietà.

simbolo-link-esterno_318-41800

Museo contadino/multimediale